Persona aggressiva: la polizia fa ricorso allo spray al peperoncino

Home/Difesa Personale, Forze dell'Ordine, Liberi da Punture/Persona aggressiva: la polizia fa ricorso allo spray al peperoncino

Persona aggressiva: la polizia fa ricorso allo spray al peperoncino

PRATO: Gli agenti sono intervenuti venerdì 10 al bar Europa nel viale Vittorio Veneto bloccando un cittadino romeno esagitato e violento

Per fermare un romeno particolarmente aggressivo i poliziotti, intervenuti venerdì 10 al bar Europa di viale Vittorio Veneto, sono stati costretti per la prima volta a Prato ad impiegare lo spray al peperoncino. In pochi istanti l’aggressore si è accasciato a terra. All’uomo, una volta messo in sicurezza, sono stati lavati gli occhi con dell’acqua facendo cessare gli effetti di sofferenze provocati dallo spray urticante.

La polizia era intervenuta al bar Europa perché era stata segnalata la presenza di una presenza in forte stato di agitazione. Il romeno, 35 anni, aveva accusato un magrebino di avergli rubato due cellulari, circostanza che la polizia ha poi accertata non vera. Nonostante l’intervento della polizia l’uomo ha dato in escandescenze. Ha opposto forte resistenza al tentativo degli agenti di trasportarlo sulla Volante per accompagnarlo in questura. A questo punto i poliziotti hanno fatto ricorso allo spray urticante.

Il romeno è stato poi accompagnato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Santo Stefano dove veniva denunciato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

fonte: IlTirreno.it

By | 2017-03-12T19:21:21+00:00 marzo 12th, 2017|Difesa Personale, Forze dell'Ordine, Liberi da Punture|Commenti disabilitati su Persona aggressiva: la polizia fa ricorso allo spray al peperoncino

About the Author: