Negoziante mette in fuga il bandito con lo spray urticante

/, Difesa Personale, Forze dell'Ordine, Spray Anti Aggressione al Peperoncino/Negoziante mette in fuga il bandito con lo spray urticante

Negoziante mette in fuga il bandito con lo spray urticante

Lucca: rapinatore incappucciato e armato di coltello fa irruzione nella tabaccheria “La Farfallina” a Marlia.

MARLIA. Ci vuole una bella dose di coraggio e sangue freddo a reagire a un bandito incappucciato e con in mano un coltello che ti minaccia e ti ordina di consegnare l’incasso. Ma l’audacia è nelle corde di Mioara Tatuco35 anni, origini romene, ma da dieci anni titolare della tabaccheria-edicola «La Farfallina» in via del Fanuccio a Marlia. Così quando poco prima delle 18 un malvivente con il voto travisato che impugnava un coltellino ha fatto irruzione nel suo locale non ci ha pensato su due volte a spruzzargli lo spray al peperoncino che teneva sul bancone. Una reazione istintiva e decisiva che ha indotto il malfattore a rinunciare al colpo e a darsi alla fuga precipitosa senza impossessarsi di un centesimo.

IL RACCONTO

«Quel rapinatore era molto alto e, a giudicare dall’accento, doveva essere nordafricano, forse marocchino» dice la titolare della tabaccheria di via del Fanuccio. «Dammi la borsa, dammi la borsa» è stata l’unica frase pronunciata dal fuorilegge: «Aveva il volto coperto da un cappuccio e impugnava un coltellino. Sembrava deciso, ma non ho avuto paura. Proprio non mi andava di consegnargli i soldi che avevo nella borsa. Così, l’ho rassicurato dicendo di aspettare un attimo che sarei andata a prenderla. Invece tra me e il malfattore c’era un sedia che mi ha consentito di afferrare lo spray urticante al peperoncino che avevano sul bancone e con mossa fulminea di spruzzarglierlo in faccia. Non se lo aspettava. Così si è messo le mani al volto, si è girato borbottando qualcosa ed è uscito dalla porta d’ingresso».

FUGA IN SCOOTER

La commerciante non paga di aver fatto fuggire il rapinatore lo ha anche inseguito: «Sì, sono arrivata sino alla porta d’ingresso e sono uscita fuori. Lui è salito su uno scooter dove ad attenderlo c’era un complice e sono scappati in direzione de La Fraga. A quel punto sono rientrata nel mio esercizio commerciale e ho telefonato ai carabinieri. Nel giro di pochi istanti la pattuglia di Ponte a Moriano è arrivata sul posto e sono iniziate le ricerche dei banditi che, al momento, hanno fatto perdere le loro tracce.

I PRECEDENTI

L’edicola-tabaccheria-lotterie «La Farfallina» già sette anni fa venne presa di mira, nel giro di quindici giorni, da un rapinatore solitario. Nell’ottobre 2010 un trentenne con sciarpa che copriva il volto, cappellino con visiera e occhiali scuri da sole entrò nel locale e mostrò alla commerciante un coltello a serramanico pretendendo l’incasso ( 400 euro) per poi fuggire in bicicletta. Il 30 ottobre lo stesso soggetto armato di trincetto si impossessò dell’incasso (180 euro) e di 21 biglietti della lotteria istantanea. Venne arrestato il 3 novembre e condannato a 3 anni e 8 mesi.

fonte: Il Tirreno

 

By | 2017-11-24T18:54:41+00:00 novembre 24th, 2017|Difesa Abitativa, Difesa Personale, Forze dell'Ordine, Spray Anti Aggressione al Peperoncino|Commenti disabilitati su Negoziante mette in fuga il bandito con lo spray urticante

About the Author: